9 Gennaio 2018

VERTICAL GARDEN GREEN TERRACE SYSTEM

vista particular

 

Il Vertical Garden è il primo progetto residenziale che adotta i vantaggi del  Green Terrace System. Il progetto esplora le potenzialità del sistema di terrazze pensili, in una composizione di torri a base quadrata con differenti tagli residenziali, dai 60 mq per il bilocale ai 90mq per il trilocale fino ai 120mq del quadrilocale.

 

vista totale

La modularità del sistema, permette inoltre di immaginare tagli più grandi per rispondere a tutte le esigenze di mercato. La disposizione delle singole unità abitative ruota attorno ad un sistema di comunicazione verticale con scale e ascensore  ottimizzando al meglio la distribuzione degli spazi interni.

Le singole cellule si presentano affacciate sempre su due fronti in modo da consentire una Cross Ventilation  che consente un ricambio efficiente di aria naturale, particolarmente importante nei mesi estivi. Le cellule internamente si presentano, totalmente  libere da elementi  strutturali e da impianti, pronte per essere arredate internamente in modo libero e personalizzato.

Spostati all’esterno invece i bagni potranno usufruire tutti di una ventilazione naturale e avere una relazione intima con il terrazzo con vantaggi notevoli durante i mesi estivi. Si è studiato un sistema di combinazioni che permetta ad ogni piano di avere differenti layout residenziali.

taglio vista

Questo si riflette anche esternamente con un gioco di volumi diversi, risultato di combinazioni di accoppiamenti di bagni e cabine armadio che definiscono il prezioso perimetro verde. La possibilità di sfruttare, il dislivello tra l’altezza minima del solaio interno del bagno, e l’altezza del solaio residenziale, produce un gap importante.  È un’occasione unica per immaginare la copertura dell’intero bagno, che potrà dilatarsi ancora accoppiando i bagni o aggiungendo una cabina armadio. Un grande contenitore di terra sufficiente per generare un tetto giardino in grado di ospitare non solo un tappeto erboso ma anche piantumazioni, ed essenze di varia natura, come arbusti e alberi di media grandezza.

È una occasione unica dove tutti gli appartamenti possono vantare un terrazzo abitabile con il piacere di avere un manto erboso al posto di un pavimento minerale, ombreggiato naturalmente da alberi e arbusti. L’effetto finale svela la sua natura di giardini pensili multipiano in un gioco di volumi di luce e ombre profonde, preziose in inverno e ristoratrici d’estate.  L’insieme delle singole terrazze pensili, la copertura del piano commerciale, e la copertura dell’edificio stesso rappresentano un unico “sistema giardino” che promuove l’uso del verde in modo diffuso. Innumerevoli i vantaggi di tipo ambientale.

prova taglio vista 2

Il primo tra tutti è quello di riuscire a ridurre drasticamente il fenomeno “isola di calore” che determina un microclima di diversi gradi superiore all’interno delle aree urbane rispetto alle circostanti zone periferiche,  producendo ossigeno e regolando l’umidità atmosferica, consente un netto miglioramento facendo da mantello protettivo “vivente, ne consegue un migliore isolamento termico, il manto erboso e le piante proteggono infatti non solo dall’irraggiamento solare, ma anche dai grandi sbalzi di temperatura, contribuendo a garantire un microclima ideale con conseguente risparmio energetico.

Aumenta il valore economico della costruzione edilizia, con conseguente valorizzazione estetica dell’edificio. Ritenzione delle acque meteoriche riducendo il carico della rete fognaria e un più facile riuso delle stesse.

Aiuta la biodiversità fornendo nuovo habitat  a uccelli e insetti. Grande capacità di isolamento acustico. Bassa manutenzione grazie all’uso di particolari essenze molto resistenti che hanno bisogno di limitato fabbisogno idrico.

Sul roof garden degli edifici una copertura fotovoltaica garantisce parte del fabbisogno energetico, al disotto della quale si immagina un orto condominiale capace di produrre anche in inverno, grazie alla protezione di pareti trasparenti scorrevoli a formare una vera e propria serra.

Non ultimo nella ricerca dei criteri di sostenibilità ambientale è Il recupero delle acque meteoriche che rappresenta un bene prezioso poco valorizzato. Questo processo inizia proprio attraverso il manto erboso del tetto giardino che grazie alla elevata capacità di accumulo ed il lento rilascio delle acque da parte del substrato e dell’elemento drenante contribuiscono alla riduzione della velocità di flusso delle acque allungando i tempi di drenaggio. Le acque  saranno cosi raccolte in apposite cisterne per uso sanitario e irriguo necessario per mantenere in salute il “sistema tetto giardino”.

Vertical Garden    Green Terrace System 

It is a Prototype that adopts the advantages of the Green Terrace System, a new architecture generation that provides the integration of the green in residential buildings, achieved through the intensive use of the green on the external facades of buildings and on the roofs tops by use hanging terraces, able to support a real grass instead of a traditional pavement, and the ability to contain shrubs bushes and real trees.

A new design that imagines the residential space from the outside towards the inside, through a revolution of the classic residential space, starting from the most intimate area of the house the ‘’ Bath ’’. Overcoming a consolidated rule that sees this space as a necessary but expendable accessory, useful to cover dark and poorly ventilated voids, the result of poor imagination. “Bathroom migration” to the outside leads to surprising results. The first of which is represented by an “emptying” of the internal living space with the effect of greater spatial flexibility within the individual living cells, leaving space for the interior design. No more dark bathrooms with forced ventilation, but all with windows, lighting and natural ventilation and direct access to the outdoor terrace like a normal room.

The possibility of using the difference in height between the internal floor of the bathroom and the height of the residential floor produces an important gap. It is a unique opportunity to imagine the coverage of the entire bathroom, which can still expand by adding the bathrooms or adding a walk-in closet. A large container of earth sufficient to generate a roof garden that can accommodate not only a grass but also plantings, and essences of various kinds, such as bushes and medium-sized trees. This system could be extended to other building types, such as offices, shopping centers and public spaces, a vision that allows us to imagine buildings surrounded by trees and plants, triggering a virtuous process that promotes coexistence between architecture and nature, favoring the creation of new urban ecosystems.

OTHER PROJECTS THAT ADOPT THE ADVANTAGES OF THE GREEN TERRACE SYSTEM

VERTICAL GARDEN VIA CUPA    PARCO TIBURTINO

VERTICAL GARDEN GALLA PLACIDIA    PARCO TIBURTINO

VERTICAL GARDEN QUINTILIANI        PARCO TIBURTINO                   

VERTICAL GARDEN FERROVERDE    PARCO TIBURTINO

VERTICAL GARDEN     MILANO SESTO  

 

Tipologia:  residenziale 

Luogo: Roma 

Anno: 2016 – work in progress

Team: Valerio Cruciani, Federica Cecchi, Angelica Runkel, Marta giannini.