9 gennaio 2018

GREEN TOWER

Green Tower è un progetto residenziale di rigenerazione urbana per il recupero di aree in forte degrado e scarso utilizzo urbano, nel cuore del denso quartiere periferico di Roma est, sulla via Tiburtina. In un contesto urbano con edifici residenziali di 8 , 10 piani che si fronteggiano in un continuo costruito grigio, generando una ombra costante per gran parte del giorno.

Privo di qualsiasi forma di verde eccetto sporadiche alberature bordo strada. Si immagina un diverso approccio composto da un design più denso ma rarefatto capace di aprire a grandi squarci di luce attraverso la progettazione di alte torri completamente avvolte da un verde denso e colorito, che poggiano su un grande contenitore, all’interno del quale sono presenti una galleria commerciale e servizi di quartiere.

 

La copertura a tetto giardino, restituisce alla comunità  una importante area verde, con funzioni ludico ricreative e una scuola materna.  Le torri residenziali di diversa altezza tra i 15 e i 20 piani, sono rivestite da una pelle verde composta da terrazzi continui che avvolgono gli appartamenti immergendoli in una sorta di giardino verticale, capace di proteggere e schermare gli spazi interni residenziali, regalando agli angoli ampie terrazze, capaci di contenere veri e propri soggiorni all’aperto con alberi di medio fusto, arbusti ed essenze diverse.  Le torri si concludono con un tetto giardino progettati  per ospitare orti urbani con serre verticali per la coltivazione intensiva, al disopra della quale un sistema misto di fotovoltaico e pale micro eoliche, garantisce parte del fabbisogno energetico.  Il progetto oltre a recuperare le acque meteoriche per l’uso sanitario e l’irrigazione del verde, è capace di assorbire una quantità di CO2 paragonabile a un parco verde di 2 ettari.

 

Tipologia: mix residenziale e commerciale

Luogo: Roma

Anno: 2017

Team: Valerio Cruciani, Angelica Runkel, Federica Cecchi